Curiosità

Home - News - Archivio per la categoria:Curiosità

Goccia di pioggia: forma, grandezza e velocità

  • di Redazione
  • Data: 25 Set, 2018
  • Categoria:
Il pianto del cielo. Tante, piccole lacrime che cadono al suolo, sfaldandosi in mille particelle d’acqua. Poeticamente, la pioggia è stata spesso vista così. Specialmente perché, nell’immaginario comune, una goccia di pioggia avrebbe proprio la forma di una lacrima. In realtà, le cose non stanno così. La forma di una goccia di pioggia è ben[...]
Leggi tutto

Esistono gli Uragani del Mediterraneo?

Gli uragani e i tifoni sono potenti tempeste tropicali che si formano sugli oceani della Terra. Ma esistono anche gli uragani del Mediterraneo? Ma partiamo dal principio. I cicloni tropicali si generano tra i 10 e i 30 gradi di latitudine traendo energia dalle acque superficiali degli oceani, là dove superano i 26-27 gradi. Si muovono[...]
Leggi tutto

Equinozio d’autunno 2018

  • di Redazione
  • Data: 17 Set, 2018
  • Categoria:
Nel corso dell’equinozio, trovandosi l’asse di rotazione terrestre perpendicolare alla direzione dei raggi solari, in tutto il Pianeta il giorno e la notte hanno uguale durata. Ci siamo. Il momento da molti paventato, da altri desiderato, sta arrivando. L’estate volge al termine. I giorni si accorciano, iniziano a cadere le foglie, le belle e calde[...]
Leggi tutto

Elettricità in atmosfera: 2-3 mila temporali in ogni istante

  • di Redazione
  • Data: 01 Set, 2018
  • Categoria:
La presenza di cariche elettriche in atmosfera è dovuta a molteplici fattori, tra cui il vento e i fulmini. “Ogni istante – afferma il nostro meteorologo Rino Cutuli – si sviluppano dai 2 mila ai 3 mila temporali sul Pianeta” Pioggia, vento, temporali. Realtà che noi conosciamo bene. Sono queste le manifestazioni “visibili” di quanto accade nell’atmosfera.[...]
Leggi tutto

Vince il Nobel per la matematica svelando il movimento delle nuvole

Alessio Figalli, 34 anni, ex allievo della Normale di Pisa, ha ricevuto l’ambita medaglia Fields, il Nobel della matematica, spiegando, con numeri ed equazioni, perché le nuvole si muovono come le vediamo nel cielo. Ha vinto il Nobel della matematica. A soli 34 anni. La sua “impresa”? Aver svelato con numeri ed equazioni uno dei misteri[...]
Leggi tutto

Si sono formate delle nubi circolari sulla Sardegna

nubi circolari intorno alla Sardegna
Nel pomeriggio di oggi, sabato 4 agosto, i satelliti hanno mostrato un sistema nuvoloso davvero particolare sulla Sardegna. Il meteorologo Simone Abelli ci spiega questo curioso fenomeno:     La pittoresca banda circolare di nubi formatasi nel primo pomeriggio in prossimità della Sardegna è stata causata dalle raffiche discendenti verificatesi nell’ambito del vasto cluster temporalesco[...]
Leggi tutto

Come salvarsi dalle meteo-bufale? Ve lo spiega Serena Giacomin nel suo libro

Serena Giacomin
Districarsi tra fake news e previsioni esagerate o fantasiose, oggi, è sempre più difficile. La meteorologa del Centro Epson Meteo regala ai lettori una guida completa, affidabile e divertente per sopravvivere in questa giungla mediatica e imparare a scegliere le previsioni più affidabili Profonda competenza e linguaggio colloquiale. Analisi approfondite e gustose curiosità. Osservazioni acute,[...]
Leggi tutto

Scoperta l’origine di neutrini e raggi cosmici

Scoperta una fonte di neutrini e raggi cosmici a 4 miliardi di anni luce da noi
  • di Redazione
  • Data: 30 Lug, 2018
  • Categoria:
L’Origine di neutrini e raggi cosmici si trova a 4 miliardi di anni luce da noi. I dati arrivano da un rilevatore di particelle posizionato sotto i ghiacci dell’Antartide. Da dove arrivassero, gli scienziati se lo chiedevano da sempre. Il punto di origine pareva introvabile. Grazie a un osservatorio del tutto particolare, e collocato in[...]
Leggi tutto

Una mappa della Via Lattea contenente 1,7 miliardi di Stelle

  • di Redazione
  • Data: 16 Lug, 2018
  • Categoria:
All’Agenzia Spaziale Europea il merito del traguardo raggiunto grazie al lavoro del satellite Gaia: la mappa della Via Lattea più dettagliata, ricca e precisa di sempre. Eccezionale il livello di precisione ottenuto: è come osservare dalla Terra una moneta da un euro sulla Luna. Un risultato eccezionale. Un traguardo raggiunto grazie all’impegno, nel corso degli anni,[...]
Leggi tutto

Caldo estremo nella Valle della Morte

death valley caldo estremo
  • di Redazione
  • Data: 12 Lug, 2018
  • Categoria:
Domenica 8 luglio, sono stati registrati 52,0 °C dalla stazione di Furnace Creek, situata nella famosa “Death Valley”, la Valle della Morte in California, uno dei luoghi più caldi del pianeta. Il meteorologo Daniele Izzo ci ha spiegato che il record assoluto della temperatura più alta mai registrata sul nostro pianeta appartiene infatti proprio alla[...]
Leggi tutto