Ambiente

Home - News - Archivio per la categoria:Ambiente

Meteo Expert compie gli anni! 24 anni di professionalità e passione per previsioni meteo di qualità

Oggi Meteo Expert compie 24 anni, siamo nati il 15 settembre 1995 e da quel giorno, grazie ai nostri meteorologi professionisti e a tutti coloro che hanno lavorato con noi, siamo sempre stati riconosciuti per l’ alta professionalità e qualità. Siamo stati identificati con il nome Centro Epson Meteo fino al 2018 ma dal 1[...]
Leggi tutto

Emergenza climatica: Milano guarda al futuro e approva la mozione

Firdays For Future
  • di Anna Maria Girelli Consolaro
  • Data: 21 Mag, 2019
  • Categoria: , ,
Il consiglio comunale di Milano ha approvato la mozione sull’emergenza climatica ed ambientale presentata il 16 Maggio 2019 dal movimento Fridays For Future. Milano è così la prima grande città a farsi carico di questo impegno verso i cittadini e verso il Pianeta. La città di Milano, tramite i suoi rappresentanti, si impegna “a dichiarare[...]
Leggi tutto

Vacanze sicure: tra previsioni meteo e cambiamenti climatici

Elba
Previsioni meteo e turismo: è in programma il 3 maggio a Capoliveri, nell’Isola d’Elba, un importante appuntamento per riflettere sul legame tra questi due settori fondamentali. Il convegno, organizzato da Meteo Expert e Visit Elba, l’ente ufficiale per la promozione turistica dell’Isola del’Elba, avrà lo scopo di analizzare lo stretto e delicato legame tra il[...]
Leggi tutto

Città italiane soffocate dallo smog: nel 2018 superati i limiti in ben 55 capoluoghi

  • di Anna Maria Girelli Consolaro
  • Data: 28 Gen, 2019
  • Categoria:
Una fotografia deprimente. È quella delle città italiane soffocate dallo smog. Ma non solo. Il quadro che emerge dall’ultimo dossier annuale di Legambiente sull’inquinamento, Mal’aria 2019, ritrae anche un Paese invaso dalle automobili private. Lo scorso anno, a circolare sulle nostre strade, c’erano ben 38 milioni di auto. Sempre lo scorso anno, i capoluoghi di[...]
Leggi tutto

L’ultima ricerca di Legambiente fotografa un’Italia piegata dagli eventi meteorologici estremi

  • di Anna Maria Girelli Consolaro
  • Data: 16 Gen, 2019
  • Categoria:
Il clima non soltanto sta cambiando. Il clima è già cambiato. Ce lo conferma l’impressionante serie di record che, ormai, vengono regolarmente inanellati in merito ai diversi fenomeni atmosferici. Uno su tutti: la temperatura globale. Il 2018 si staglia come l’anno più caldo per l’Italia dal 1800. Per non parlare delle piogge che, battenti e[...]
Leggi tutto

Clima, 2017 drammatico dal punto di vista ambientale

Pubblicato il nuovo rapporto della Noaa sul clima. Il 2017 è stato segnato da livelli di gas serra da record, molti eventi meteorologici estremi e una temperatura globale eccezionalmente alta. Dal punto di vista ambientale, un anno da dimenticare. È il 2017. Dodici mesi costellati da primati allarmanti in merito alle concentrazioni di gas serra[...]
Leggi tutto

Cos’è l’allerta meteo e cosa indica?

In previsione di fenomeni meteo intensi, la Protezione Civile può decidere di diramare un’allerta meteo che può indicare criticità di natura e intensità differenti. Il grado di allerta meteo, infatti, non si basa solamente sull’intensità del fenomeno previsto ma è strettamente collegato alla vulnerabilità del territorio. “È importante – spiega la Protezione Civile sul proprio[...]
Leggi tutto

Meteorologia fuori legge: urge una regolamentazione

Dopo la grave tragedia avvenuta nel parco del Pollino con la piena improvvisa del torrente Raganello, Angelo Borrelli, capo del dipartimento di Protezione Civile nazionale, ha espresso l’urgenza di una revisione del sistema di allerta meteo a livello nazionale. Serve un sistema univoco e centralizzato per la diffusione delle allerta ma soprattutto una comunicazione più[...]
Leggi tutto

Italia a rischio frane e alluvioni: il nuovo rapporto ISPRA

Italia a rischio frane e alluvioni
  • di Redazione
  • Data: 26 Lug, 2018
  • Categoria:
Presentata l’edizione 2018 del Rapporto “Dissesto idrogeologico in Italia”. Italia a rischio frane e alluvioni: il 91% dei comuni è a rischio, 40mila monumenti si trovano in zone alluvionabili. Un quadro preoccupante. Se già la situazione negli anni precedenti era grave, il 2017 fa registrare dati allarmanti. Ben il 91% dei comuni italiani è a rischio[...]
Leggi tutto

Consumo del suolo in Italia: nel 2017 il cemento cola su intere zone a rischio idrogeologico

Consumo del suolo in Italia - Ispra
  • di Redazione
  • Data: 23 Lug, 2018
  • Categoria:
La quinta edizione del Rapporto ISPRA fornisce dati allarmanti. Maggiormente colpite le coste e i bacini idrici. Un quarto del consumo riguarda aree sottoposte a vincolo paesaggistico. Colate di cemento su aree vincolate per la tutela del paesaggio e lungo le coste. Un consumo del suolo inarrestabile e senza scrupolo, persino nelle zone a rischio[...]
Leggi tutto