Città d’Europa contro il cambiamento climatico

Come stiamo affrontando il cambiamento climatico? L’Europa sembra procedere verso la giusta direzione grazie ai piani di mitigazione urbani promossi dalle singole municipalità per contenere le emissioni di gas serra e per ridurre la vulnerabilità del territorio.

 

 

Secondo uno studio internazionale pubblicato su Journal of Cleaner Production, al quale ha partecipato l’Istituto di metodologie per l’analisi ambientale del Cnr di Potenza, su oltre 800 amministrazioni, la quasi totalità ha messo in atto strategie volte a mitigare gli impatti del cambiamento del clima. I più virtuosi sono i Paesi del Centro e Nord Europa, ma anche in Italia l’impegno è alto grazie al Patto dei Sindaci.

Europa: le città e le politiche di mitigazione al cambiamento climatico

Su un campione di 885 città, di 28 Stati dell’UE, il 66% dispone di un piano di mitigazione, il 26% di un piano di adattamento e il 17% un piano clima integrato, che copre entrambi gli aspetti. Le città più virtuose sono quelle degli Stati dell’Europa centro-settentrionale con oltre 500 mila abitanti. Qui l’80% delle città ha messo in pratica piani disposti dalla legislazione nazionale (previsti da Danimarca, Francia, Slovacchia e Regno Unito) o piani sviluppati autonomamente. Questi ultimi sono stati possibili, spiega il Cnr, grazie all’adesione a network europei come il “Patto dei Sindaci” (Covenant of Mayors) o a progetti internazionali quali “Life e Interreg”.

In Italia sono state analizzate le città dotate di Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) come Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Firenze, Bari, Bologna, Catania, Venezia, Verona, Cremona, Trento, Trieste, Ancona, Pescara, Campobasso, Potenza, Sassari, Cagliari, Padova, Modena, Salerno, Piacenza, Bolzano, Udine, La Spezia, Lecce, Barletta, Pesaro, Pisa, Treviso, Busto Arsizio, Pavia, Massa, Cosenza, Savona, Matera, Acireale, Pordenone, Messina, Prato, Parma, Livorno, Reggio nell’Emilia, Ravenna, Ferrara, Rimini, Monza, Bergamo, Forlì, Latina, Vicenza, Novara, Giugliano in Campania. Nel nostro Paese 58 sulle 76 città analizzate, sono firmatarie del Patto dei Sindaci e di queste 56 sono dotate di un Piano per l’Energia Sostenibile.

Si tratta dell’analisi più completa dei piani climatici europei finora realizzata. I risultati sono già stati presentati alla conferenza dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) che si è svolta di recente in Canada.

 

Condividi questa notizia