Clima: il 2017 tra gli anni più caldi di sempre

climaL’annuncio dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale: stiamo vivendo il lustro più rovente della storia.
Secondo il WMO anche il 2017 potrebbe essere un anno di caldo record.

 

 

Il 2017, molto probabilmente, sarà sul podio degli anni più caldi di sempre. É il World Meteorological Organization a comunicarlo, osservando come da gennaio, le temperature medie a livello globale siano ben oltre quanto accadeva nell’era preindustriale. Da gennaio a settembre 2017 la temperatura è stata più elevata di +0,08°C, rispetto al periodo 1981-2010, un aumento di +1,1°C rispetto all’era preindustriale. In molti Paesi del Mondo si sono registrati nuovi record di temperatura come in Italia, Nord Africa, Sud Africa, in Russia e Cina.
Il 2017 ha tutte le carte in regola per aggiudicarsi il triste primato, ma sicuramente verrà ricordato anche per i catastrofici eventi meteorologici che hanno segnato gli ultimi mesi: uragani, alluvioni, ondate di caldo record, siccità, livelli di anidride carbonica record e acidificazione degli oceani. La calotta artica resta al di sotto della media per estensione, così come sta succedendo in Antartide dove, l’estensione ha sfiorato record negativi.
Il segretario generale del WMO Petteri Taalas ha ricordato come quest’anno siamo stati testimoni di eventi meteo extra-ordinari dai 50°C toccati in Asia alla sequenza di potenti uragani sui Caraibi fino all’uragano Ophelia, arrivato all’Europa settentrionale.
L’anno più caldo resta, per ora, il 2016, complice un potente El Nino, ma il 2017 potrebbe avvicinarsi molto al record, salendo sul podio insieme al 2015. Gli ultimi 5 anni (2013-2017) potrebbero dunque rappresentare il lustro più rovente di sempre.

Condividi questa notizia